Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Noli container: rincari anche da Hapag Lloyd sulle spedizioni fra Italia e Sud America

A pochi giorni di distanza dall’annuncio di Cma Cgm, anche Hapag Lloyd ha fatto sapere che introdurrà aumenti sui prezzi delle spedizioni di container dall’Italia. Il rincaro riservato ai porti tricolore riguarderà i trasporti marittimi diretti verso la costa ovest del Sud America, l’America Centrale e i Caraibi e, come per quelli decisi dalla collega francese, interesserà contenitori standard (anche high cube), reefer o speciali, da 20 e da 40 piedi.
Nel dettaglio, l’invio di un container standard da 20 piedi verso le destinazioni sopra elencate arriverà a costare 5.100 euro (5.200 per il Sud America), mentre i box pure standard da 40 piedi aumenteranno a 7.160 euro (anche in questo caso sarà più marcato l’aumento per i porti meridionali del continente, con spedizioni che cresceranno a 7.810 euro).

Gli invii di container speciali da 20′ toccheranno i 4.850 euro, mentre quelli da 40′ raggiungeranno i 7.110. Anche per questa tipologia di box saranno più costosi gli invii verso i porti del Sud America, dove le stesse tariffe arriveranno a toccare rispettivamente i 4.950 e 7.310 euro.

Ancora leggermente diversa la situazione dei container reefer. Le spedizioni più costose saranno ancora quelle verso la costa est dell’America Centrale e i Caraibi, con invii di container da 20′ che costeranno 5.400 euro (quelli da 40′ però non subiranno rincari e continueranno a costare 6.690 euro). Anche per questa tipologia di box saranno più marcati gli aumenti le spedizioni verso il Sud America (3.850 e 5.550 per le due misure) mentre le spedizioni verso la costa occidentale della America centrale costeranno 3.750 e 5.350 euro.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY