Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Trieste Marine terminal aggiunge 170 nuove prese reefer

Trieste Marine Terminal ha incrementato la sua capacità di movimentazione di container reefer dotandosi di nuovi plug, grazie all’implementazione di un’unità di potenza aggiuntiva.

“Con questo ulteriore investimento, Tmt ha voluto rispondere alla crescente domanda del mercato reefer, sia in termini di capacità che di aggiornamento tecnologico, passando da 235 reefer plug alle attuali 405, con un incremento totale di 170 prese” ha spiegato Roberto Menis, Terminal Manager della struttura.

La società ha spiegato questa decisione con la necessità di accompagnare “un mercato con un trend in crescita che ha fatto registrare un picco nel primo trimestre 2021, e che si prevede crescere ancora nel corso dei prossimi mesi”.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY