Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Scorpio Bulkers fa cassa cedendo tre moderne bulk carrier

La shipping company monegasca Scorpio Bulkers guidata da Emanuele Lauro ha reso noto di aver ceduto tre delle sue navi portarinfuse secche in flotta. Più nel dettaglio si tratta delle due ultramax bulk carrier Sbi Jaguar e Sbi Taurus, rispettivamente del 2014 e del 2015, e della kamsarmax Sbi Bolero. Complessivamente queste tre dismissioni porteranno nelle casse di Scorpio Bulkers 53,5 milioni di dollari quando in concreto verranno consegnate ai nuovi proprietari (entro la fine del prossimo mese di maggio).

La shipping company timonata da Lauro sottolinea nella sua comunicazione che queste cessioni si tradurranno in un ingresso di liquidità pari a 18,3 milioni di dollari perché del prezzo complessivo di vendita il resto andrà a ripagare il debito contratto da Scorpio con le banche per l’acquisto di quegli asset negli anni passati.

A conferma del periodo di mercato non facile per il dry bulk Scorpio ha reso anche noto che le sue navi kamsarmax fino ad oggi nel 2020 hanno ottenuto rate medie giornaliere pari a 10.000 dollari mentre le ultraamax bulk carrier 9.000.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY