Il quotidiano on-line del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Sea World Management aggiunge una nona MR tanker alla flotta



La società monegasca Sea World Management si accinge a riportare a nove le navi cisterna classe handysize sotto il suo controllo. A pochi mesi di distanza dalla cessione della nave Aston I, ceduta secondo quanto riportano i database di settore alla società emiratina Al Bear Al Aswad Diesel Trading LLC per circa 7,5 milioni di dollari, l’azienda timonata da Roberto Corvetta secondo quanto risulta a SHIPPING ITALY si preparerebbe ad accogliere l’arrivo della nave cisterna Medium Range ribattezzata Cape Beira appena venduta da Columbia Shipmanagement (parte del Gruppo Columbia riconducibile all’armatore Heinrich Schoeller) per una cifra attorno ai 9,5 milioni di dollari. Sea Word Management ha preferito non commentare queste indiscrezioni.

La nave in questione è una chemical/products tanker da 40.000 tonnellate di portata lorda costruita nel 2005 dal cantiere sudcoreano Sls Shipbuilding. L’età di quasi 15 anni è perfettamente in linea con la strategia di Sea World Management di gestire navi di età compresa fra 15 e 20 anni della classe Medium Range per traffici di rinfuse liquide.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY

Sea World Management adds its ninth MR tanker