Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Mercato ro-ro Italia: il porto di Livorno è ancora una volta leader

Nel 2019 il traffico di carichi rotabili (ro-ro) nei porti italiani ha raggiunto quota 106.382.996 tonnellate, in lieve flessione rispetto 108.952.411 dell’esercizio precedente (-2,3%). In termini di unità ro-ro imbarcate e sbarcate il totale del 2019 in Italia è stato pari a 4.626.330, in flessione rispetto al 2018 quando il totale era stato di 4.680.282 (-1,1%). Il peso dei rotabili sul totale delle merci movimentate nei porti italiani è pari al 22%. Lo si apprende dalle statistiche annuali dei traffici appena pubblicate da Assoporti.

L’analisi sui numeri condotta da SHIPPING ITALY mostra che lo scalo leader in Italia per quantità di merce movimentata si conferma essere Livorno con 16.041.803 tonnellate, seguito da Genova (9.643.929 tonnellate), Salerno (8.095.864), Catania (7.495.395), Trieste (6.504.361), Messina (6.299.542), Civitavecchia 5.561.631, Olbia (5.446.089), Napoli (5.277.804) e Palermo (5.171.348). Sotto la soglia dei 5 milioni di tonnellate annue figurano poi Ancona (4.693.531), Savona-Vado (4.296472), Cagliari (3.745.599), Bari (3.419.408), Piombino (2.948.482), gli scali elbani (2.791.734), Brindisi (2.247.012), Venezia (1.763.717), Ravenna (1.630.737), Porto Torres (1.569.280), Marina di Carrara (693.372), Termini Imerese (400.192), Monfalcone (265.134) e Gioia Tauro (213.042).

Cambia la classifica se si analizza considerando le singole unità ro-ro imbarcate e sbarcate: Messina diventa prima (grazie ovviamente all’elevato traffico di mezzi sullo Stretto) con 995.571 unità imbarcate e sbarcate, seguita da Livorno (518.873), Genova (376.735), Catania (296.990), Olbia (257.366), Napoli (247.488), Salerno (241.070), Trieste (227.805), Palermo (221.134), Cagliari (182.616), Savona-Vado (173.395), Bari (165.945), Ancona (143.874), Brindisi (115.559), Piombino (98.497), Portoferraio – Rio Marina – Cavo (96.239), Venezia (79.211), Ravenna (66.853), Porto Torres (56.937), Marina di Carrara (19.589) e Termini Imerese (13.566).

LEGGI qui le statistiche dei porti italiani pubblicate da Assoporti

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY