Il quotidiano on-line del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Gli armatori di navi cisterna continuano a sorridere



Il mercato del trasporto marittimo di rinfuse aprirà la prossima settimana arrivando da numeri ancora positivi per le navi cisterna e meno soddisfacenti, invece, per le unità bulk carrier.

Il riassunto settimanale della società di brokeraggio navale Alibra racconta che l’indice Baltic Capesize Index è decresciuto nei giorni scorsi a causa soprattutto delle attese negative sull’andamento dell’economia globale a causa dall’attuale pandemia. I valori time charter delle navi sono calati e si sono registrati pochi fissati. I noli a un anno per le navi Capesize sono scesi a 13.125 dollari al giorno.

Stesso discorso vale per le navi Kamsarmax e Panamax con pochi noleggi a tempo conclusi, quei pochi nell’area del Pacifico, e con rate di nolo per periodi di 6 mesi/1 anno intorno ai 9.000 dollari/giorno (-27% rispetto a dodici mesi fa).

Alibra Shipbrokers segnala maggiore vivacità per le bulk carrier Supramax mentre le rinfusiere più piccole hanno continuato a perdere terreno nel corso della settimana appena trascorsa con nessun noleggio a tempo firmato.

Decisamente migliore, invece, la situazione nel trasporto marittime di rinfuse liquide  (liquid bulk). Anche se i prezzi del petrolio greggio hanno subito una leggera correzione al rialzo, quella appena conclusa è stata comunque una settimana molto soddisfacente per il mercato delle petroliere, con molti noleggio a tempo siglati, in particolare per le Vlcc e per periodi di sei mesi. Continua infatti a registrarsi sul mercato un interesse elevato per l’impiego delle navi per lo stoccaggio di petrolio e gli analisti di Alibra Shipbrokers si aspettano che la domanda per queste unità continui a essere ancora sostenuta nel breve termine.

Anche il mercato delle navi cisterna rimane incoraggiante per gli armatori, con un continuo interesse verso noleggi a un anno di unità Medium Range e Long Range 2 poiché anche la domanda di stiva per lo stoccaggio di prodotti raffinati continua a crescere. In media le rate di nolo per time charter di un anno per navi LR2 sono salite nei giorni scorsi di ulteriori 3.000 dollari rispetto alla settimana recedente e si aggirano intorno a quota 38.000 dollari/giorno.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY