Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Grimaldi e Messina ancora al vertice mondiale della flotta di navi ro-ro

Secondo le statistiche di DynaLiners aggiornate al mese di aprile appena trascorso, nella Top 10 degli armatori di navi ro-ro impiegate su traffici deep sea internazionali figurano due società italiane, Ignazio Messina & C. e Grimaldi Group, rispettivamente al secondo e al primo posto.

Questa speciale analisi (che esclude le unità car carrier) comprende complessivamente 489 navi (inclusi i traghetti) per una stazza lorda media di 13.000 tonnellate e un’età media di 17 anni. In totale la portata lorda del naviglio per il trasporto di rotabili attualmente attivo in giro per il mondo è pari a 6,35 milioni di tonnellate.

Il Gruppo Grimaldi di Napoli è, come detto, di gran lunga il leader di mercato, con 39 navi e oltre 1,1 milioni di tonnellate di portata lorda, vale a dire il 17% del totale della flotta mondiale. La portata media delle sue navi di questa tipologia è pari a 29.400 tonnellate e l’età media di 12 anni.

La genovese Ignazio Messina & C., invece, è il secondo player al mondo con una flotta ro-ro di 367.700 tonnellate di portata e una portata media delle navi pari a 46.000 tonnellate.

Dalla terza alla decima posizione di questa speciale classifica stilata da DynaLiners figurano poi Nyk Pbc, Bahri, Kyowa Shipping, Murmansk Shipping, Eastern Car Liner, Cma Cgm, Gpl e Tako Kaiun.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY