Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Total entra nella vendita di Gnl anche al mercato navale italiano

Total Italia entra nel mercato della commercializzazione del Gnl in Italia. Lo ha reso noto lo stesso gruppo francese con una nota nella quale spiega che la sua offerta si rivolge sia al settore autotrazione che alle aziende del settore industriale (per i propri impianti di produzione) e navale (per le proprie flotte).

Filippo Redaelli, amministartore delegato di Total Italia, ha dichiarato: “L’obiettivo climatico recentemente annunciato dal gruppo è il filo conduttore e deve essere il punto di riferimento imprescindibile per guidare lo sviluppo di tutti i prodotti e le attività di Total Italia. I mercati dell’energia si stanno evolvendo in risposta alle aspettative della società in termini di mobilità e di tematiche climatiche ed ambientali. Total è impegnata nel fornire ai suoi clienti un’energia disponibile, al miglior costo e più pulita: il Gnl costituisce al momento la migliore opzione per fornire energia, riducendo emissioni e impatto ambientale e offrendo, allo stesso tempo, soluzioni professionali pensate per il mondo dell’autotrasporto, dell’industria e del marine”.

La nota in conclusione aggiunge: “L’offerta di Total Italia  si caratterizza come innovativa sul mercato e si basa su 5 elementi distintivi: disponibilità di prodotto sui principali terminali europei; flessibilità, professionalità ed elevati standard di sicurezza dei servizi di consegna; formazione continua per tutti gli attori della filiera, attraverso la Total Academy; servizi esclusivi come ad esempio una ampia gamma lubrificanti per clienti Truck, industria e marine, servizio Anac di analisi preventiva dell’usura dei macchinari/ veicoli, accesso privilegiato alla rete di officine Total Rubia Truck Center”.