Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

I blank sailing di The Alliance proseguiranno almeno fino a settembre per Genova e Spezia

The Alliance, il consorzio armatoriale formata dalle compagnie Hapag-Lloyd, Hmm, Ocean Network Express (One) e Yang Ming, ha appena annunciato un ridimensionamento della frequenza delle proprie linee marittime a seguito degli effetti della pandemia di Covid-19 sul mercato.

Per ciò che riguarda i porti del Mediterraneo, The Alliance ha comunicato la cancellazione delle partenze nelle settimane 32 (quella di lunedì 3 agosto) e 35 (quella del 24 agosto) del servizio MD1 la cui rotazione tocca gli scali portuali di Qingdao, Busan, Shanghai, Ningbo, Shekou, Singapore, Jeddah, Damietta, Barcellona Valencia, Tanger Med, Genova, Damietta, Jeddah, Singapore, Hong Kong e Qingdao.

Inoltre sono state decise le cancellazioni delle partenze nella settimana 34 dei servizi MD2 e MD3. Il primo scala Busan, Qingdao, Shanghai, Ningbo, Kaohsiung, Shekou, Singapore, Pireo, Genova, La Spezia, Marsiglia Fos, Genova, Pireo, Singapore, Hong Kong e Busan.

Il servizio MD3 effettua scali a Busan, Ningbo, Shanghai, Shekou, Singapore, Jeddah, Ashdod, Istanbul, Izmit, Aliaga, Mersina, Ashdod, Jeddah, Singapore, Kaohsiung e Busan.

Queste cancellazioni riguardano line marittime attese nei porti Mediterranei nel corso del mese di settembre.