Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

A Ravenna sequestrato un container reefer con 11 tonnellate di uva contraffatta

I funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Ravenna, in collaborazione con i finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza, hanno sottoposto a controllo un container di uva da tavola proveniente dall’Egitto e destinato ai mercati del nord Italia.

“Con una mirata attività di intelligence e analisi dei rischi dei traffici portuali è stata impedita l’importazione illegale della spedizione internazionale, sottoponendo prontamente al sequestro le 11 tonnellate di prodotto alimentare contraffatto (recava etichette contraffatte e risultava riconducibile a una particolare varietà vegetale di uva senza semi, difforme rispetto a quella descritta nei documenti accompagnatori, soggetta a specifiche autorizzazioni di produzione e importazione e vincolata a un rigoroso disciplinare)” si legge in una nota delle Dogane.

Frode alimentare confermata anche dalla perizia tecnica effettuata con l’ausilio della società titolare del marchio registrato. Il legale rappresentante della ditta importatrice è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Ravenna.