Il quotidiano on-line del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Premuda e Pillarstone trasferiscono quattro navi cisterna nei pool di Scorpio



La shipping company genovese Premuda ha trasferito in due diversi pool commerciali controllati dal gruppo monegasco Scorpio quatto navi cisterna di sua proprietà o sotto la sua gestione. Lo ha rivelato Tradewsinds e le conferma il database VesselsValue.com. Le quattro unità in questione sono la handysize tanker Nina e le medium range 2 ribattezzate Grazia, Silver Point e Ps Tokyo.

Quest’ultima è la ex High Efficiency che Premuda ha acquistato l’anno scorso da una joint venture partecipata da d’Amico International Shipping. La MR2 Grazia è invece uno degli asset che dall’ex Motia Compagnia di Navigazione è stata trasferita a Pillarstone così come la Silver Point che da Pb Tankers è destinata a passare sotto il controllo del veicolo di turnaround creato da Kkr capital e supportato da diverse banche italiane. Anche la handymax tanker Nina, infine, è di proprietà di una società veicolo riconducibile a Pillarstone trasferita sempre nell’ambito della ristrutturazione finanziaria di Motia. Quest’ultima risulta già inserita nello Scorpio Handymax Tanker Pool di Scorpio mentre le altre figurano fra le navi cisterna che compongono lo Scorpio MR Pool.

Con queste ultime new entry il pool di Handysize tanker di Scorpio arriva a 37 unità, mentre quello dedicato alle Medium Range raggiunge le 78 navi sotto gestione commerciale.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY