Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Ristrutturazione Perseverenza Navigazione: gli studi legali coinvolti

Come riportato nei giorni scorsi da SHIPPING ITALY si è conclusa l’operazione di ristrutturazione del debito del Gruppo
Perseveranza, (comprensivo della capogruppo Perseveranza S.p.A. di Navigazione e dei veicoli Vis Tankers S.r.l., e Perseveranza Shipping S.r.l.) e di Fertilia S.r.l..
Il ceto dei creditori finanziari è composto da Finav (il fondo per la gestione di crediti nel settore dello shipping gestito dall’asset manager irlandese Davy Global Fund Management con l’advisory di Pillarstone Italy), da Dea Capital Alternative Funds Sgr (per conto del comparto denominato
“Comparto Shipping” del fondo di investimento alternativo chiuso multi-comparto (FIA) denominato “IDEA CCR (CORPORATE CREDIT RECOVERY) II”), da Taconic Capital e Hamburg Commercial Bank AG.
Le società debitrici operano attualmente una flotta di otto navi tra bulk carrier e tankers. In base all’accordo, i creditori finanziari diventeranno proprietari delle navi che resteranno in molti casi per
un periodo in gestione al gruppo partenopeo, ovvero, in alcuni casi, cederanno le navi sul mercato.
L’accordo, che ha un controvalore complessivo di oltre 250 milioni, garantisce una stabile prosecuzione dell’attività aziendale alla compagnia attiva da quattro generazioni sul mercato dello shipping.
Legance – Avvocati Associati ha assistito il Gruppo Perseveranza S.p.A. di Navigazione e Fertilia S.r.l. con un team guidato dal Partner Iacopo Fontana, con il supporto della Counsel Marialuisa Garavelli per gli aspetti processuali, dal Senior Associate Marco Cottone per gli aspetti shipping e
dal Managing Associate Emiliano Torresan per quelli giuslavoristici. I profili fiscali sono stati seguiti dalla Partner Claudia Gregori.
Linklaters ha assistito DeA Capital con un team guidato dal Partner Ettore Consalvi e composto dalla Managing Associate Valentina Armaroli e dall’Associate Ilaria Bertolazzi per gli aspetti banking. Gli aspetti fiscali della ristrutturazione e della repossession delle navi da parte di DeA
Capital sono stati seguiti dal Partner Roberto Egori coadiuvato dagli Associate Sergio Merlino e Luigi Spinello.
Cleary Gottlieb ha assistito Pillarstone Italy quale advisor di Finav con un team guidato dal partner Carlo de Vito Piscicelli, con il supporto dell’associate Mattia Paglierini.
BonelliErede ha assistito Taconic Capital con un team composto dai partner Giuseppe Sacchi
Lodispoto e Vittorio Lupoli, membri del Focus Team Crisi aziendali e ristrutturazioni del debito, e dal managing associate Francesco Lucernari. Enrico Vergani, of counsel e leader del Focus Team Shipping and Transport, ha curato i profili di diritto marittimo.
I partner Stefano Brunello e Andrea Manzitti, con l’associate Federico Aquilanti, hanno agito al fianco del creditore Fondo Finav (e del relativo advisor Pillarstone Italy) negli aspetti fiscali della ristrutturazione e della repossession delle navi.

Lo studio Berlingieri Maresca, con un team composto dai partner Andrea Berlingieri e Lorenzo Fabro, hanno assistito Dea e Finav per tutti gli aspetti Shipping dell’operazione.

Watson Farley & Williams ha assistito Hamburg Commercial Bank AG con un team guidato dal partner Furio Samela – Responsabile del Dipartimento Shipping in Italia – e dagli associate Noemi D’Alessio e Sergio Napolitano.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY