Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

A Venezia il neonato comitato dei lavoratori del porto chiede risposte sulle crociere



In Laguna è andato in scena oggi un doppio Flashmob del Comitato Venezia Lavora per chiedere decisioni sulla crocieristica. “La Venezia che lavora ha finalmente una voce, la nostra!” si legge in una nota. “I lavoratori veneziani della crocieristica e dell’indotto riuniti nel neonato Comitato Venezia Lavora hanno organizzato oggi un flashmob prima nel porto crociere di Venezia Stazione Marittima e poi di fronte alla stazione ferroviaria Santa Lucia”.

Centinaia di persone hanno sollevato cartelli con lettere a formare gli hashtag #ripartiresubito #soluzionisubito #veneziahomeport “per chiedere nuovamente a gran voce che il Governo e gli enti preposti prendano immediatamente una decisione per salvaguardare nell’immediato i posti di lavoro oggi a rischio e per stabilire la soluzione definitiva per la crocieristica a Venezia dopo 8 anni di continue sterili discussioni”.

Per il neonato comitato “il tempo delle mancate decisioni è finito”.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY