Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Gnv ha noleggiato per un anno due navi ro-pax di Grimaldi Holding

Ritorno al passato per due navi ro-pax di proprietà di Grimaldi Holding. Secondo quanto appreso da SHIPPING ITALY la compagnia di navigazione Grandi Navi Veloci ha infatti appena firmato un charter della durata di un anno relativo alle due unità Tenacia e Forza attualmente noleggiate alla compagnia spagnola Trasmediterranea.

Fonti di settore riferiscono che si tratti dunque di un subnoleggio della durata di un anno che partirà a breve con un nolo giornaliero di circa 20.000 euro che Gnv verserà a Trasmediterranea, mentre quest’ultima ne paga 26.000 euro ogni giorno a Grimaldi Holding. Entrambe le navi in questo momento si trovano a Palma di Maiorca perché impiegate sulla linea che collega l’isola delle Baleari con il porto di Valencia.

La compagnia di traghetti controllata da Marinvest con una nota ha annunciato “il potenziamento delle linee da e per la Sicilia grazie al noleggio delle due navi Forza e Tenacia che entreranno a far parte della flotta della Compagnia a partire dal 15 ottobre”.

Le due unità, costruite rispettivamente nel 2010 e nel 2008 presso i Nuovi Cantieri Apuania, ciascuna con una capacità di circa 2.500 metri lineari e circa 1000 passeggeri, e una velocità di 23 nodi sono dotate di scrubber di ultima generazione, in grado di garantire un ridottissimo impatto sull’ambiente.

Il noleggio fa parte di una serie di investimenti della compagnia in termini di miglioramento del servizio, incremento della capacità e riduzione dell’impatto ambientale: “Con questi noleggi diamo continuità al potenziamento delle linee per la Sicilia” ha commentato Matteo Catani, amministratore delegato di Gnv. “Durante il periodo estivo abbiamo noleggiato due unità  a supporto del traffico merci: oggi, l’ingresso di Forza e Tenacia sulla linea Genova – Palermo, con un successivo potenziamento anche sulle linee per Napoli e Civitavecchia, siamo in grado di garantire migliori transit time e capacità su tutte le direttrici di collegamento della Sicilia, con un ulteriore ottimizzazione del network di rotte”.

Tale rafforzamento del network anticipa quanto era già stato pianificato con l’ingresso in flotta nella primavera del 2021 di una unità di nuova costruzione, attualmente in fase di realizzazione presso i Cantieri Visentini.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY