Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Venduta in blocco ai creditori l’intera flotta offshore di Lauro

La (relativamente beve) parentesi di Emanuele Lauro e del suo Gruppo Scorpio nel business delle navi offshore si è appena conclusa con la vendita in blocco della flotta di navi Platform supply vessel.

Nell’ambito della procedura d’insolvenza finanziaria avviata da Hermitage Offshore Services, i creditori hanno preso possesso di tutte le 10 unità per una cifra di circa 80 milioni di dollari.

Un’altra società in qualche maniera affiliata a Hermitage rileverà invece gli 11 crew vessel per complessivi 5,3 milioni di dollari cash.

Considerando l’ulteriore vendita, avvenuta poche settimane fa, di due navi anchor handler può dirsi già completata la procedura pre-fallimentare (chapter 11) di Hermitage Offshore e di conseguenza l’esperienza di Lauro in questo segmento d’attività.

In vista di questo triste epilogo il Gruppo Scorpio a fine settembre aveva già fatto sapere di aver ceduto la quasi totalità delle sue quote nella società in cui aveva investito appena due anni rima.