Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Sale a cinque il numero di bulk carrier cedute da Scorpio nel giro di due settimane

Scorpio Bulker, la shipping company monegasca guidata da Emanuele Lauro attiva nel dry bulk, ha fatto pubblicamente sapere di aver ceduto due ulteriori ultramax bulk carrier che vanno ad aggiungersi alla vendita di tre kamsarmax avvenute nei giorni appena precedenti.

Le ultime dismissioni riguardano le navi SBI Phoenix e SBI Samson, entrambe costruite nel 2017 e per le quali Scorpio Bulkers incasserà complessivamente 34 milioni di dollari al momento della consegna programmato entro fine anno. Ad acquistarle dovrebbe essere la società danese Navigare Capital Partners.

Appena prima erano state già cedute altre tre kamsarmax bulk carrier. L’ultima in ordine di tempo è stata la SBI Conga destinata a passare dei mano per 18,4 milioni di dollari, mentre prima era stata la volta delle unità SBI Sousta e SBI Rock per circa 18 milioni di dollari ciascuna.

Queste cessioni rientrano nel programma di sviluppo futuro della società che prevede una progressiva diversificazione verso le navi da lavoro per il montaggio e il supporto ai campi eolici offshore.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY