Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

L’AdSP di Spezia avvia l’iter con Regione Liguria per avere la Zona Logistica Semplificata

L’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale ha inviato alla Regione Liguria la richiesta ufficiale di avvio dell’iter per l’istituzione di una Zona Logistica Semplificata dell’area logistica spezzina, così come previsto dal decreto-legge Semplificazioni convertito in legge 120/2020.

L’ente portuale ha ricordato che tale decreto stabilisce che, qualora in una regione ricadano più Autorità di Sistema Portuale, e nell’ambito di una di tali Autorità ricadano scali siti in regioni differenti, la Regione può istituire una seconda Zona Logistica Semplificata.

“L’AdSP crede fermamente che la istituzione della Zls possa conferire un forte impatto positivo alle attività imprenditoriali e logistiche dell’area spezzina e, consapevole del ruolo propulsivo che l’ente deve e dovrà avere assieme alla Regione e alle altre istituzioni locali coinvolte, auspica un iter formativo snello e una rapida istituzione della Zona Logistica Semplificata” ha spiegato il presidente dell’ente portuale, Mario Sommariva. “Abbiamo assicurato agli uffici regionali che l’ente collaborerà in tutte le forme possibili per il rapido ed efficace raggiungimento dell’obiettivo. In questo modo si otterrà minore burocrazia, snellimento delle procedure e maggiore efficienza dei servizi, così come auspicato da tutta la comunità portuale”.