Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Apt Gorizia ha messo a gara il collegamento marittimo estivo fra Trieste e Grado

Apt Gorizia è alla ricerca di un operatore che svolga il collegamento marittimo fra Trieste e Grado nelle estati da qui al 2029 (ed eventualmente fino al 2034). Nelle passate stagioni a effettuare il servizio è stata la compagnia Delfino Verde.

L’azienda di trasporto pubblico ha indetto una gara per il noleggio a scafo armato di una motonave con la quale dovranno essere assicurate, per un periodo di 90 giorni ogni anno, tre viaggi giornalieri andata e ritorno tra le due località (effettuati sei giorni a settimana) per un totale di 540 tratte annue.

Indicativamente il periodo di attività sarà quello compreso tra il 1 giugno e il 15 settembre. Dal punto di vista tecnico, l’azienda chiede tra le altre cose che la nave possa trasportare complessivamente almeno 180 passeggeri, che sia iscritta al Rina, che non abbia più di 15 anni di età e che la sua propulsione sia assicurata da due motori di pari potenza che consentano una velocità di crociera di almeno 15 nodi. Come contropartita, Apt Gorizia mette sul piatto fino a 5,229 milioni di euro per il periodo 2021-2029 (durata che potrà essere prorogata a suo “insindacabile giudizio” per i successivi cinque anni). La scadenza per la presentazione delle offerte è fissata al 1 marzo.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY