Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Chi è Enrico Giovannini, nuovo Ministro dei trasporti del governo Draghi

Il premier incaricato Mario Draghi al Quirinale ha rivelato i nomi dei ministri del suo nuovo governo che nei prossimi giorni chiederà la fiducia alle due camere del Parlamento.

Per il Ministero delle infrastrutture  e dei trasporti è stato indicato Enrico Giovannini, nato a Roma il 6 giugno 1957, un economista, statistico e accademico italiano. Sposato, padre di due figli, è stato Chief Statistician dell’Ocse dal 2001 all’agosto 2009, presidente dell’Istat dall’agosto 2009 all’aprile 2013 e dal 28 aprile 2013 al 22 febbraio 2014 Ministro del lavoro e delle politiche sociali del governo Letta.

Il successore di Paola De Micheli risulta anche co-fondatore e portavoce dell’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS), una rete di oltre 270 soggetti della società civile italiana.

Il suo ricco curriculum racconta che Giovannini è professore ordinario di statistica economica all’Università di Roma “Tor Vergata”, docente di Sviluppo Sostenibile presso l’Università LUISS e la Scuola Nazionale di Amministrazione (SNA), Senior Fellow della LUISS School of European Political Economy, Associate Senior Research Fellow del Centre for European Policy Studies. Collabora con il Joint Research Centre della Commissione Europea ed è presidente dell’European Statistical Governance Advisory Board (Esgab). È infine membro di numerosi board di fondazioni e di organizzazioni nazionali e internazionali.

Nell’ottobre del 2014 era stato nominato “Cavaliere di Gran Croce al Merito della Repubblica” mentre da maggio del 2020 è responsabile del progetto Futura Network (su iniziativa dell’ASviS).

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY