Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Barbara è il nuovo a.d. di Hhla Plt Italy. Arriva dall’Imt Terminal di Genova

Prosegue il risiko di nomine in alcuni dei principali terminal portuali italiani. A pochi giorni di distanza dall’annuncio che Alessandro Becce ha lasciato la guida del terminal container Vecon (Psa Venice) di Marghera per accasarsi presso F2i Holding Portuale, ora è emerso che un altro manager delle banchine da Genova si è trasferito a Trieste.

Si tratta di Antonio Barbara che ha lasciato l’Imt Terminal del Gruppo Messina ed  è diventato il nuovo amministratore delegato di Hhla Plt Italy, la società che gestisce la nuova Piattaforma Logistica di Trieste. “Il 46enne con cittadinanza italo-turca vanta oltre vent’anni di esperienza in posizioni di leadership nell’industria portuale e, grazie alle funzioni che ha ricoperto in precedenza, ha costruito un eccellente network nell’industria marittima nella regione del Mediterraneo. Antonio Barbara ha lavorato in precedenza come amministratore delegato e in posizioni dirigenziali per aziende nel settore dei terminal portuali a Genova e Salerno e a Gemlik (Turchia)” spiega una nota di Hhla.

“Siamo lieti di avere Antonio Barbara, un manager di talento e di esperienza, per il nuovo terminal Hhla di Trieste. Con la sua competenza nella gestione e nello sviluppo di impianti per terminali multi-purpose in Italia e all’estero, è la risorsa perfetta per il nostro team” ha affermato Philip Sweens, amministratore delegato di Hhla International. “Gli auguro di avere successo nel suo nuovo incarico e non vedo l’ora di lavorare con lui” ha aggiunto.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY