Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Allarme di Confindustria sui noli container: “Situazione sta diventando esplosiva”

“Nel sistema associativo la questione dei noli marittimi sta ora diventando esplosiva e si sta sovrapponendo al deciso incremento dei prezzi delle materie prime”. Lo ha detto Giuseppe Mele, direttore Coesione territoriale, infrastrutture e trasporti di Confindustria, in occasione del convegno organizzato da Animp per affrontare il delicato tema dell’andamento anomalo dei noli marittimi e del relativo impatto sulla filiera dell’impiantistica.

Mele durante il suo intervento ha sottolineato come “questo andamento dei noli marittimi rischia di coinvolgere la stessa geografia economica globale. Il nostro export rischia di essere non solo meno competitivo ma anche di essere sostituito da forniture ‘di prossimità’. La riduzione della nostra competitività commerciale coinvolge inevitabilmente trasporto marittimo e spedizioni nazionali”. Servirebbe secondo il rappresentante di Confindustria “un approccio di sistema-Paese, basato su una maggiore collaborazione tra domanda manifatturiera, trasporto marittimo e spedizioni. Come?” ha domandato.

Leggi l’articolo completo su SUPPLY CHAIN ITALY