Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Missione compiuta per il disincaglio della Ever Given: il canale di Suez è stato liberato (VIDEO)

Nelle prime ore del mattino di lunedì 29 marzo la nave portacontainer Ever Given che da martedì scorso giaceva incagliata ostruendo il transito il transito lungo il canale di Suez è stata spostata.

Lo riferiscono fonti di stampa locale e le testimoniano alcuni video postati in rete.

Secondo quanto riporta Reuters la portacontainer di Evergreen sarebbe stata rimessa in galleggiamento e i motori riattivati; prima di un suo trasferimento la nave dovrà essere attentamente ispezionata per scongiurare eventuali danni rilevanti allo scafo.

Oltre alle immagini dei video un’ulteriore conferma che la situazione sia stata sbloccata arriva dai siti di tracciamento del traffico navale che indicano la Ever Given come unità in movimento (under way). Anche l’agenzia marittima Inchcape Shipping Services ha comunicato che la nave arenata è stata disincagliata con successi alle 4:30 della mattina.

Fra le unità che hanno contributo alle operazioni di salvataggio coordinate da Smit Salvage figura anche il rimorchiatore d’altura Carlo Magno della società armatoriale italiana Augustea.

AGGIORNAMENTO 29 Marzo 2021 – h.10:15

Lo scafo della nave Ever Given è stato liberato ma al momento si trova ancora accostato su un lato del canale di Suez. Nel corso delle prossime ore, approfittando delle buone condizioni meteo e della marea, le operazioni di salvataggio proseguiranno con il tentativo di riportare lo scafo completamente in galleggiamento al centro del canale e con il definitivo rimorchio per consentire successivamente il ripristino del regolare transito del traffico marittimo attraverso la via d’acqua egiziana.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY