Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Destino demolizione per lo spezzino Mancor Decimo

Sarà la demolizione il destino del piccolo rimorchiatore Mancor Decimo, della flotta della spezzina Sub-Mariner. A renderlo noto un’istanza protocollata nei giorni scorsi dalla Capitaneria di Porto di La Spezia, depositata dall’amministratore unico della società Laura Lorenzetti, con cui appunto si comunica la volontà di procedere alla demolizione volontaria del mezzo. Lungo 18,55 metri e largo quasi 5, il Mancor Decimo ha una capacità di tiro a punto fisso di 53,65 kiloNewton e può effettuare “navigazione litoranea”.

Sub-Mariner è una compagnia di La Spezia specializzata nelle manutenzioni di condotte marine e sottomarine, in particolare nell’area delle Cinque Terre. La sua attività comprende anche lavori marini sotto costa e posa di corpi morti.
Stando al suo sito web, dopo la fuoriuscita del Mancor Decimo la sua flotta comprenderà ancora due rimorchiatori, il Colosso e l’Anna Maria.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY