Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Finbeta si affida ancora alla tecnologia di Ib

Il gruppo armatoriale Finbeta di Savona ha affidato alla tecnologia informatica di Ib, società parte della multinazionale norvegese Arribatec, il compito di implementare a bordo di tutte le navi della sua flotta di chemical/product tanker la soluzione InfoShip Quality. In una nota l’azienda di Rapallo (Genova) specifica che si tratta di un’applicazione del sistema gestionale InfoShip che consente di gestire e prevenire situazioni di rischio o emergenziali come incidenti, malfunzionamenti, imprevisti relativi alla sicurezza della nave e dell’equipaggio.

“Il modulo InfoShip Quality permette all’armatore di essere sempre perfettamente in linea con le norme internazionali vigenti in materia di sicurezza fissate dall’Imo (vedi Ism code, Isps Compliance), e assicura il consolidamento di un’ottima politica di gestione della Qualità dei processi di bordo a livello di flotta e, quindi, di compagnia” spiega l’azienda. “Oltre all’impatto, diretto, sugli standard di sicurezza e qualità, l’applicazione fornita da Ib si riflette positivamente nel caso di Audit o ispezioni Psc, semplificando l’archiviazione e gestione dei report di bordo e statistiche di incidenza degli eventi registrati, e rendendo più fruibile il reperimento e la condivisione di informazioni, soprattutto tra il personale di bordo e quello di terra”.

Finbeta, azienda specializzata nel trasposto di prodotti chimici liquidi alla rinfusa tra il Nord Europa e il Mar Baltico, è da anni cliente di Ib per la soluzione InfoShip Asset (Planned Maintenance System), focalizzato sulla gestione della manutenzione e del ciclo degli acquisti relativi agli  apparati di bordo.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY