Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Gnv ufficializza l’acquisto della nave Gnv Aries e l’impiego sulla Napoli – Palermo

Grandi Navi Veloci ha annunciato la consegna della nave Gnv Aries, traghetto che entrerà in flotta a metà maggio e opererà i collegamenti commerciali tra Napoli e Palermo.

“Il ferry Gnv Aries, proveniente da P&O Ferries (ex Pride of York, ndr), è stato costruito nel 1987 presso i cantieri scozzesi Govan Shipbuilders: con una capacità di 2.100 metri lineari, 350 cabine e tre sale poltrone per ospitare oltre 1.000 passeggeri, è caratterizzato da aree comuni ampie e dal design semplice ed essenziale, per garantire – ancora in questa fase – il distanziamento e la sicurezza negli spazi ricreativi e ristoro, nello shop di bordo e l’accesso alle zone esterne” spiega l’azienda in una comunicazione alla stampa. La nave è in fase di rinnovo degli ambienti interni per garantire gli elevati standard di comfort, in linea con il posizionamento della compagnia, tra cui un ristorante, un self-service, due bar, la conversione di alcune cabine.

A gennaio 2021 la compagnia di traghetti controllata da Marinvest aveva annunciato il potenziamento della propria offerta commerciale con l’arrivo in flotta della Gnv Sealand, unità costruita nel 2009 presso i Cantieri Visentini, con una capacità di 2.255 metri lineari e 880 persone, e nel 2020 Gnv aveva annunciato l’arrivo di Gnv Bridge, unità di nuova costruzione, attualmente in fase di realizzazione presso i Cantieri Visentini, che con 2.564 metri lineari garantirà un aumento della capacità di stiva impiegata nell’ambito della rete autostrade del mare.

Sale così a 18 il numero di navi operate da Gnv: fondata nel 1992, e oggi parte del Gruppo Msc, la Compagnia continua gli investimenti in termini di miglioramento del servizio e incremento della capacità, operando 11 linee internazionali e 8 nazionali, da e per Sardegna, Sicilia, Spagna, Francia, Albania, Tunisia, Marocco e Malta.

Per il momento nessun annuncio da parte della società guidata da Matteo Catani è stato fatto a proposito della nave Pride of Bruges (destinata a essere ribattezzata Gnv Antares), gemella della Pride of York (ribattezzata appunto Gnv Aries) e anch’essa appena rilevata da Gnv.