Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Siglato a Brindisi il disciplinare per lo sdoganamento di container, ro-ro e rinfuse

Il dirigente dell’Ufficio delle Dogane di Brindisi Vito De Benedictis e il Comandante del Porto, Capitano di Vascello Fabrizio Coke hanno siglato nei giorni scorsi il disciplinare di servizio per definire la collaborazione per il controllo e monitoraggio del traffico marittimo nell’ambito delle operazioni di sdoganamento in mare.

Grazie ai sistemi informatici come Automatic Identification System – Pelagus e Long Range Identification and Tracking – si legge in una nota congiunta – viene assicurato il monitoraggio sulla corretta navigazione (rotte dirette al porto senza scali intermedi) delle navi beneficiarie dello sdoganamento in mare.

In particolare la semplificazione doganale oggetto dell’accordo riguarda le spedizioni di merci containerizzate, il traffico ro-ro, le navi car-carrier e le merci alla rinfusa mono cliente (diverse da quelle sottoposte ad accisa). L’implementazione della procedura “consentirà la riduzione dei tempi e dei costi relativi al ciclo di import/export e l’efficientamento della componente logistica connessa alla movimentazione delle merci nel porto” conclude la nota di Adm e Capitaneria di Porto.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY