Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Armatore e ferroviere: Dsv torna a noleggiare navi e treni offrendo linee container dirette tra Cina ed Europa

Uno dei più grandi spedizionieri europei torna a noleggiare naviglio per operare direttamente una linea spot per il trasporto di container dall’estremo Oriente al Nord Europa. Il colosso danese Dsv, che appena pochi giorni fa ha annunciato l’acquisizione della società di spedizioni e logistica Agility, ha appena reso noto che, al fine di garantire ai propri clienti caricatori la necessaria capacità di stiva per il trasporto di container dalla Cina all’Europa, ha noleggiato una nave e organizzato appositi treni blocco. Il tutto per fronteggiare la scarsità di container e la bassa disponibilità di stiva sulle navi dei maggiori vettori marittimi.

“Abbiamo noleggiato ad hoc una nave e organizzato un treno blocco perché ci aspettiamo una domanda di spedizioni particolarmente elevata dalla Cina all’Europa quest’estate in concomitanza con la consueta peak season” ha detto Henrik Nielsen, executive vice president di Dsv Air & Sea.

La nave in questione potrà garantire una capacità di 1.800 Teu e la partenza del viaggio programmato è prevista dal porto di Shanghai il 6 giugno prossimo e da Yantian (DaChan Bay) il 10 giugno con arrivo in Europa un mese più tardi in Danimarca (Aarhus Havn) e possibilità di feederaggio verso altri scali scandinavi.

Il treno blocco avrà invece capacità per trasportare 50 container (da 40′ high cube) con partenza prevista dalla Cina il 26 maggio e arrivo in Danimarca fra il 13 e il 17 luglio.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY