Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Appalto da 5,5 milioni della Guardia Costiera per rimettere a nuovo 12 motovedette

La Guardia Costiera ha pubblicato un avviso esplorativo per il refitting ‘di mezza vita’ di 12 motovedette della Classe 800 – Valentijn, unità di inaffondabili e autoraddrizzanti con funzioni Sar (Search And Rescue), tutte realizzate dai cantieri navali Codecasadue di Viareggio e Cantiere Navale Vittoria di Adria e con lunghezza tra i 10,6 e i 12,95 metri.

Pari a circa 5,5 milioni di euro l’importo stimato per gli interventi, che in particolare dovranno comprendere “implementazione tecnologica, ammodernamento, manutenzione straordinaria, refitting a zero ore propulsori, sostituzione idrogetti e retrofit di apparati di plancia, mentre la durata del contratto è stabilita in 36 mesi.

Il contratto, si legge nell’avviso, prevede un’opzione per lo stesso servizio su “un massimo di ulteriori n.12 unità navali” per “un periodo di operatività di ulteriori quindici anni”.

Tra i requisiti richiesti agli interessati viene indicato un fatturato globale di 5,5 milioni di euro negli ultimi tre esercizi e al procedimento possano prendere parte operatori che abbiano svolto attività analoghe “con buon esito e senza risoluzioni anticipate” negli ultimi tre anni per un valore pari o superiore a 5,5 milioni. Dal punto di vista più strettamente operativo, si precisa che gli interessati dovranno poter fornire assistenza e supporto tecnico-logistico in Italia e all’estero, che siano dotati di “idonee strutture di cantiere navale e officine”, nonché di una propria “idonea struttura organizzativa ingegneristica che possa effettuare studi logistici e di altro tipo connessi al refitting”. Fissato infine al prossimo 27 giugno il termine ultimo per la presentazione delle manifestazioni di interesse.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY