Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Sapir, Cts Trasporti e Martini Vittorio nello sbarco di un project cargo da 184 tonnellate a Ravenna

Terminal Nord, impresa portuale del Gruppo Sapir attiva nel porto di Ravenna, ha eseguito con le proprie gru lo sbarco di tre generatori da 184 tonnellate ciascuno destinati al vicino stabilimento Marcegaglia.

Lo ha reso noto la stessa azienda spiegando che gli impianti erano giunti nello scalo romagnolo dalla Finlandia a bordo della nave Peak Bremen del gruppo armatoriale norvegese Peak.

Lo sbarco è stato eseguito in completa autonomia tecnica dal terminalista ravennate, col supporto delle maestranze della Cooperativa Portuale, sotto il coordinamento dello spedizioniere Martini Vittorio, mentre il trasporto terrestre è stato curato da Cts Trasporti.

Terminal Nord, così come la capogruppo Sapir, ha recentemente effettuato un profondo revamping del proprio parco mezzi finalizzato a rafforzarne le potenzialità nella movimentazione di pezzi di peso e dimensioni eccezionali. “Situato sulla sponda opposta del Canale Candiano rispetto a Sapir, in prossimità dello sbocco del Canale, Terminal Nord conta su fondali più profondi rispetto al terminal della capogruppo, di cui perciò completa un’offerta che pone il gruppo ai vertici nell’ambito del Mare Adriatico nel segmento del project cargo” si legge in una nota dell’impresa portuale.