Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Augusta Offshore ha ceduto il supply vessel Hamal

Augusta Offshore ha confermato a SHIPPING ITALY di avere ceduto nelle scorse settimane il rimorchiatore/supply vessel offshore Hamal, realizzato nel 2002 dal cantiere anconetano Isa International Shipyard.
La sua vendita – ha spiegato il numero uno della società Mario Mattioli – “era pianificata da tempo e rientra nel piano di efficientamento/razionalizzazione/modernizzazione della flotta”.

Lungo circa 47 metri per 14 metri di larghezza, con una portata di 1.500 tonnellate, la Hamal più volte in passato era stata al centro delle cronache per avere partecipato al salvataggio di migranti nel Mediterraneo. Passata ora nelle mani di un “acquirente mediorientale”, è stata ora ribattezzata Teja.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY