Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Non salpa la nuova linea di Ponte Ferries fra Augusta e Malta

La nuova linea di trasporto marittimo ro-pax veloce fra Sicilia e Malta rinvia ancora una volta la sua partenza. Sarebbe infatti dovuto partire il 6 agosto dal porto siciliano alla volta di La Valletta ma anche questa volta l’avvio della linea è slittato a data da destinarsi.

Lo ha reso noto la stessa Ponte Ferries con una comunicazione dove spiega di essere stata “costretta a ritardare il varo del suo traghetto servizio in Sicilia a causa di una contestazione legale dell’ultimo minuto con le autorità siciliane da parte di un altro operatore concorrente, che si opponeva all’utilizzo del porto” da parte della stessa compagnia maltese che aveva chiesto all’Autorità di sistema portuale del mare di Sicilia orientale il rilascio di una concessione demaniale marittima per la durata di 10 anni, stoppata al momento da una seconda richiesta di un altro operatore portuale. Secondo quanto appreso da SHIPPING ITALY l’azione sarebbe a opera di Virtu Ferries.

Già da diverse settimane sul sito web di Ponte Ferries era possibile prenotare, proprio a partire dal 6 agosto, i primi biglietti Augusta – La Valletta e che adesso verranno rimborsati o sostituiti con voucher come si legge nella nota della società: “Per assistere i clienti che hanno prenotato viaggi in traghetto nei prossimi giorni, (Ponte Ferries, ndr) ha noleggiato un aeromobile e fornirà anche loro un voucher gratuito per l’auto noleggio”. L’offerta di voli charter a chi ha prenotato i biglietti sarà attiva fino a venerdì 13 agosto, mentre per coloro che hanno prenotato viaggi dopo questa data verrà offerto il rimborso e un voucher aggiuntivo per viaggiare gratuitamente nei prossimi 12 mesi.

“Ci scusiamo con i nostri clienti prima di tutto per l’enorme delusione che questo sviluppo causerà inevitabilmente” fa sapere un portavoce. “Stiamo facendo tutto il possibile per rimediare a questa situazione mentre lavoriamo 24 ore su 24 per risolvere il problema.  Siamo fiduciosi che il nostro servizio tornerà pienamente operativo entro poche settimane”.

Sulla nuova tratta è previsto l’ impiego del traghetto veloce Hsc Artemis lungo 96 metri e in grado di trasportare fino a 600 passeggeri, oltre ad auto e camion nei due ponti di garage.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY