Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

A La Spezia nel primo semestre traffici ancora inferiori del 17% a quelli pre-Covid

Nel porto di La Spezia i primi sei mesi del 2021 hanno portato un traffico merci complessivo di 6.827.329 tonnellate, il 3,3% in più che nella prima metà del 2020 ma ancora il 17,6% in meno rispetto allo stesso periodo del 2019 (8.287.823 tonnellate). Del totale, 631.395 tonnellate sono state rappresentate da rinfuse liquide (-40,3%), 13.680 tonnellate da rinfuse solide (-84%) e 6.182.254 tonnellate da traffico general cargo (+13,1%). I container movimentati nello scalo nel periodo sono stati invece pari a 702.664 Teu (+27,6% sul 2020), quasi la stessa quantità (-2,6%) gestita nel primo semestre 2019. Tra questi, 677.117 Teu sono stati portati da traffico gateway (+34,6% sul 2020), mentre i trasbordi sono ammontati a 25.547 Teu (-46,2%). Significativa in particolare la performance di giugno, mese in cui il porto ligure ha gestito circa 117mila Teu (+47% sullo stesso mese del 2020).

In forte recupero anche il trasporto ferroviario legato allo scalo. Dal porto sono stati movimentati su ferro 191.857 Teu (+35,6% rispetto alla prima metà del 2020). Anche in questo caso è degno di nota il dato di giugno, con la movimentazione di 30.213 Teu (+32,9%). I relativi treni sono stati 4.412 (+27,3% sul primo semestre 2020), mentre i vagoni gestiti sono stati 65.022 (+16,7%). La merce trasportata tramite ferrovia ammonta a 1.767.582 tonnellate (+14,1%). Ancora su livelli molto bassi, infine, il traffico crocieristico, cui si devono nel semestre le movimentazioni di circa 13mila passeggeri, con 9 scali effettuati su 66 previsti inizialmente (-73% sul 2020).

Nel porto di Marina di Carrara il semestre si è chiuso con traffici pari a 1.606.853 tonnellate (+21,1% sul 2020, circa il 3,5% in meno che nel 2019). In aumento i contenitori con 49.114 Teu (+19,7% sulla prima metà del 2020; da evidenziare che per questo traffico nel primo semestre 2019 i volumi erano stati inferiori, pari a 36.712 Teu), di cui 9.658 nel solo mese di giugno (+13,6%).  In forte crescita anche il traffico ro-ro, legato alle linee con la Sardegna, con il trasporto di carichi per 176.053 metri lineari (+30,8% sul 2020).

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY