Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

In vendita due rimorchiatori italiani del 2016 costruiti da Rosetti Marino

Risultano in vendita su un sito web estero, al prezzo di 3,5 milioni di euro l’uno, due rimorchiatori Asd costruiti nel 2016 da Rosetti Marino e attualmente operati da una società italiana che li impiega nel Mediterraneo. Nel dettaglio i mezzi, classificati dal Rina, sono dotati di sistema Fi-Fi, certificati per la navigazione entro 200 miglia, con lunghezza fuori tutto di 24,35 metri, larghezza di 8 e pescaggio di 4,4. La propulsione è invece assicurata da due unità Azimuth Schottel 1012 Fp, mentre la capacità di tiro a punto fisso è di 50 tonnellate. I due tug sarebbero disponibili per la consegna all’acquirente già da questo mese di agosto.

Portfolio di Rosetti Marino alla mano, le caratteristiche indicate sembrerebbero coincidere con quelle dei tug Saiph e Nunki, consegnati entrambi dal cantiere ravennate nel 2016 ad Augusta Maritime Services Srl, società in precedenza parte del gruppo CaFiMa, guidata da Pietro Paolo Anastasio e attiva in Libia. Stando a quanto riportato dai database marittimi web, per entrambi l’ultima rotta rilevata ha avuto luogo alla fine di giugno da Mellitah, località libica dove ha sede un impianto di raffineria di Eni, fino a Trapani.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY