Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Triplo charter anti-inquinamento per la flotta ‘italiana’ di Vroon Offshore nel Mar Rosso

Il Gruppo olandese Vroon ha annunciato che il National Center for Environmental Compliance (Ncec) dell’Arabia Saudita ha firmato un contratto di noleggio pluriennale per tre rimorchiatori d’altura operati dall’italiana Vroon Offshore Services, azienda con sede a Genova guidata da Andrea Cavo.

I tre mezzi navali Vos Athos, Vos Hestia e Vos Thalassa hanno da poco iniziato il nuovo impiego nel Mar Rosso, lungo le coste occidentali dell’Aarabia Saudita, con compiti di sorveglianza e assistenza per individuare eventuali sversamenti in mare di idrocarburi.

“In una delle rotte marittime più trafficate al mondo, questo ambiente assolutamente incontaminato potrebbe subire danni irreparabili nel caso si verificasse un’importante fuoriuscita di petrolio. Aumentare le capacità di rispondere a possibili incidenti navali è una missione prioritaria chiave della National Center for Environmental Compliance saudita e del Ministero dell’ambiente, dell’acqua e dell’agricoltura” spiega Vroon nella sua nota.

Il gruppo armatoriale olandese sarà parte attiva di questo progetto insieme ai partner Lamor Corporation Ab e al gruppo Zamil.