Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Alla conviviale 2021 di Assotosca ha tenuto banco le criticità delle spedizioni merci (FOTO)

+++++  COMUNICAZIONE AZIENDALE  +++++

Il 7 settembre 2021 si è svolta a Firenze, nella magnifica cornice dello storico Museo Stibbert di Firenze, la Cena Conviviale di ASSO.To.S.C.A. – Associazione Toscana Spedizionieri Corrieri e Autotrasportatori. L’evento giunto alla sua sesta edizione, è l’occasione per accrescere le conoscenze fra le imprese che operano nel settore delle spedizioni, vettori aerei, handler.

Hanno presenziato i maggiori esponenti del sistema confederale (Confetra) e i rappresentanti delle più importanti Istituzioni fiorentine e toscane.

Il Presidente Mario Bartoli dopo il saluto di benvenuto agli intervenuti, ha  fatto un breve cenno sugli ultimi dati Istat del settore rilevando che  l’export toscano ha registrato nel primo trimestre 2021 un incremento pari al 11,3%, contribuendo da solo per 1 punto percentuale alla crescita dell’export nazionale e che Il traffico della Via aerea al 31 luglio è aumentato del 14,3% così come il traffico della Via Mare (dato riferito al 1 trimestre) del 3%.

Bartoli ha sottolineato che tuttavia ci sono diverse problematiche che affliggono i due settori, come la carenza di containers e aerei poiché buona parte delle compagnie non ha rimesso i voli sulla tratta da e per l’Italia.

Questa situazione fa si che le compagnie aeree e marittime aumentino i prezzi dei noli, in particolare su alcune rotte commerciali come quella tra Asia e Europa. Tali aumenti straordinari seguitano a impattare sull’operatività delle imprese nazionali, non solo riguardo al costo delle materie prime, ma anche per i forti ritardi sui tempi di consegna con i possibili riflessi negativi nei rapporti con la clientela.

E’ seguito un breve intervento del Presidente di Confetra Guido Nicolini, che ha voluto sottolineare come ASSO.To.S.C.A., nata nel 1963, sia un’associazione storica del sistema confederale e che  recentemente si è resa parte attiva nella costituzione di CONFETRA TOSCANA, organismo che rappresenta a livello politico, economico, sociale e sindacale le categorie del nostro settore.

Parte del ricavato della serata è andato all’Associazione “L’Amore di Matteo Coveri” ONLUS, dedita al progetto che  studia la molecola che inibisce i tumori infantili.