Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Terminal Flavio Gioia ha ordinato un’altra gru mobile portuale in consegna a inizio 2022

Terminal Flavio Gioia ha ordinato due gru mobili portuali Konecranes Gottwald eco-efficienti per il suo terminal di Napoli rafforzando così la propria capacità di movimentazione merci rimanendo al passo con le esigenze della domanda. Lo ha annunciato lo stesso produttore di gru spiegando che il primo ordine è stato piazzato nel marzo 2021 e la relativa gru è da poco entrata in esercizio mentre l’opzione per una seconda macchina è stata esercitata nelle scorse settimane e la consegna è prevista a inizio 2022.

Terminal Flavio Gioia è la banchina principale del Gruppo Bucci, azienda con sede a Napoli e al servizio di importatori ed esportatori con la gestione e movimentazione di spedizioni in container, merci varie e collegamenti multimodali da e per il Sud Italia.

“Le gru che abbiamo ordinato nel 2021 sono centrali nel nostro piano di crescita a lungo termine per espandere e migliorare la nostra offerta logistica. Abbiamo una forte partnership con Konecranes da quasi 20 anni, e ci hanno sempre dimostrato un impegno umile, affidabile e professionale che apprezziamo particolarmente” ha afferma Roberto Bucci, presidente e fondatore del Gruppo Bucci.

“La TFG ha esteso il suo ordine da una a due gru in tempi brevi, dimostrando di avere fiducia nella nostra tecnologia per concretizzare le proprie ambizioni logistiche. Non vediamo l’ora di portare avanti fino al 2022 e oltre la nostra lunga e proficua storia di collaborazione” ha aggiunto Gino Gherri, regional sales manager di Konecranes Port Solutions.