Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Per far ripartire Tirrenia sequestro delle navi invece che dei conti (AGGIORNATO)



Come anticipato ieri da fonti legali interpellate da SHIPPING ITALY, la soluzione per sbloccare l’impasse del sequestro dei conti correnti di Compagnia Italiana di Navigazione, che ha comportato la sospensione dei collegamenti marittimi, pare essere quella di spostare il provvedimento cautelare gli asset invece che sul denaro. Dunque chiedere al tribunale di predisporre un sequestro conservativo su uno o più traghetti invece che sui conti correnti per un controvalore pari a 55 milioni di euro.

C’era attesa per lo sblocco delle navi Tirrenia che arriverà nelle prossime ore da un accordo fra il patron di Moby, Vincenzo Onorato, i commissari straordinari di Tirrenia in a.s. e il Governo dopo il sequestro dei conti correnti che hanno fermato in porto i traghetti che collegano la Sardegna, la Sicilia e le isole Tremiti.

Una mediazione possibile, secondo quanto ha riferito l’Ansa, che consiste nel trasferire il sequestro dalla liquidità ai beni (le navi), liberando così il denaro nei conti necessario per riavviare i motori.

Moby in una nota ha scritto: “È stato raggiunto un accordo fra CIN e Tirrenia in A.S. che permette di far ripartire da subito tutte le tratte passeggeri e merci previste dalla Convenzione sulla Continuità territoriale che nel frattempo, su alcune rotte, è stata garantita da Moby. CIN ed il gruppo Moby confermano che rispetteranno tutti i loro impegni nei confronti di ogni soggetto, come la famiglia Onorato ha sempre fatto da cinque generazioni di armatori al servizio da oltre 130 anni della Sardegna, lavorando fattivamente per superare la complessa e sistemica congiuntura attuale continuando a onorare con responsabilità e senso del dovere i territori serviti e le loro esigenze”.

Le linee passeggeri operate in convenzione da Tirrenia Cin sono le seguenti: Genova – Porto Torres, Genova – Olbia, Civitavecchia – Olbia, Civitavecchia – Cagliari, Civitavecchia – Harbatax, Cagliari – Napoli, Cagliari – Palermo, Napoli – Palermo. Le line tutto merci invece sono la Livorno – Cagliari e la Catania – Brindisi – Ravenna.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY