Il quotidiano on-line del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Nuovo record quotidiano per SHIPPING ITALY: solo ieri oltre 11mila lettori



Ieri, mercoledì 15 aprile, è stata una giornata record in termini di lettori e pagine visualizzate per SHIPPING ITALY all’interno di una settimana altrettanto indimenticabile nella breve storia delle testata (online da appena tre mesi e mezzo). Secondo i dati forniti da Google Analytics in 24 ore sono stati 11.623 gli utenti che si sono collegati a www.shippingitaly.it, 12.589 le sessioni generate e 15.636 le singole visualizzazioni di pagina.

Ad attirare l’attenzione dei lettori sono stati in particolare i molti contenuti esclusivi della testata e più precisamente questi articoli “Niente stipendi per i marittimi durante il soggiorno forzato a bordo delle navi Msc Crociere“, “Partito il primo shuttle ferroviario no-stop per container fra il porto di Trieste e Vienna“, “Torna lo spettro di un altro ‘crac Hanjin’ sul mercato dei container“, “Il video dell’attacco a bordo della nave italiana di Micoperi” e “Il Sech sottrae a Psa Genova Prà il feeder Maersk e Msc che sostituisce la linea AE20“.

Nei suoi primi tre mesi e mezzo di vita (dal 1 gennaio al 15 aprile), SHIPPING ITALY è stata letta da 162.853 utenti, che hanno generato 298.137 sessioni di consultazione del quotidiano online e hanno visualizzato 410.501 pagine web. Il 13,03% dei lettori risiede fuori Italia.