Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Navigazione Montanari si prepara a dire addio anche alla nave Valle di Siviglia

La società marchigiana Navigazione Montanari, a distanza di pochi giorni dalle indiscrezioni (non smentite) circa l’imminente cessione della nave Valle di Castiglia, pare si stia preparando a dire addio anche a un’altra unità piuttosto vecchia.

Secondo quanto riferiscono alcune fonti di mercato a SHIPPING ITALY, la shipping company timonata dall’armatore Corrado Montanari avrebbe infatti appena firmato la cessione della nave Valle di Siviglia ad acquirenti basato in Estremo Oriente al prezzo di circa 7,3 milioni di dollari. Il valore di vendita risulta perfettamente in linea con la stima di prezzo data per questo asset da VesselsValue.com.

La nave in questione, così come la Valle di Castiglia recentemente dismessa, con i suoi 19 anni d’età risulta fra le unità più vecchie rimaste nella flotta direttamente di proprietà di Navigazione Montanari. A seguito infatti della ristrutturazione finanziaria completata nel corso del 2019 molte (11) delle unità più moderne in flotta (complessivamente erano 21) sono state cedute e riprese in gestione tramite un accordo di sale & lease back con il soggetto finanziario Sole Shiping.

Le ultime due vendite appena firmate sembra abbiano dato il via a un piano di razionalizzazione e ringiovanimento dell’età media della flotta sotto controllo di Navigazione Montanari.