Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Doppia cessione di navi per Royal Caribbean

Royal Caribbean International ha annunciato di avere ceduto due delle navi più datate della sua flotta, la Empress of the Seas e la Majesty of the Seas, a un acquirente non precisato “di base nell’Asia pacifica” che fornirà più avanti “dettagli sulle loro future partenze”. Entrambe le unità lasceranno la flotta della compagnia statunitense già alla fine del mese di dicembre.

Varata nel 1990 a Saint Nazaire, la Empress of the Seas (capacità di 1.840 passeggeri) è ad oggi l’unità più vecchia in dotazione a Royal Caribbean International ed è l’unica della classe omonima. La nave, ricorda la cruise line, è stata la prima unità di RCI a offrire viaggi di 3-4 notti e per circa 8 anni, dal 2008 al 2016, è stata in servizio per Pullmantur.
Di poco più giovane (è stata lanciata nel 1992, pure da Chantiers de l’Atlantique), la Majeesty of the Seas appartiene invece alla classe Sovereign, ed è quindi gemella delle Ms Monarch e Ms Sovereign, entrambe fino a pochi mesi fa in forza alla flotta di Pullmantur e recentemente avviate a demolizione ad Aliaga.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY