Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Quattro reachstacker Kalmar in arrivo alla Piattaforma Logistica di Trieste

Prosegue lo shopping di equipment della Piattaforma Logistica Trieste, che si appresta ad accogliere tra pochi giorni la sua prima nave.
La società ha siglato un contratto con Kalmar per la fornitura di quattro reachstacker che le saranno consegnati a partire dal secondo trimestre del 2021. Le macchine – “le prime di questo tipo destinate a un cliente italiano”, spiega la casa produttrice – avranno una capacità di sollevamento di 45 tonnellate e una dotazione extra per la riduzione del rumore. Consumeranno inoltre fino al 40% in meno di carburante rispetto a macchinari più datati.
Marco Tosi, Country Director di Kalmar Italia si è detto lieto dell’accordo, per il raggiungimento del quale ha ringraziato il dealer locale Carr Service.
Dopo l’ingresso di Hhla (Hamburger Hafen und Logistik AG), che ne ha rilevato il 50,01%, Plt ha ricevuto nelle scorse settimane la sua prima gru mobile, una Konecranes Gottwald Modello 5 nella variante G HMK 5506 equipaggiata con due spreader twin-lift con capacità 60 tonnellate per container.
L’entrata in operatività è prevista per il prossimo 9 gennaio, data in cui – aveva comunicato il presidente della società Francesco Parisi – Plt riceverà la sua prima nave.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY