Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

La ex Antonella Lembo passata operativamente nelle mani di Taconic

La post-panamax bulk carrier Mayfair Spirit (ex Antonella Lembo) secondo quanto appreso da SHIPPING ITALY da poco è passata operativamente nelle mani del fondo d’investimento Taconic Capital che ne ha affidato la gestione tecnica e commerciale rispettivamente a Crystal Pool e Crystal Maritime, società del gruppo Rimorchiatori Riuniti. Dopo essere rimasta per mesi alla fonda al largo delle coste cinesi in attesa di scaricare carbone, la nave ha concluso il suo ultimo impiego e, sotto il controllo di Taconic, è stata sottoposta a interventi in bacino di carenaggio sempre in Estremo Oriente. A breve inizierà a operare sul mercato con contratti di noleggio spot.

La nave in questione, una bulk carrier del 2011 da 93.300 tonnellate di portata lorda, affianca la nave gemella Ldn Fortuna, già sotto il controllo di Taconic, anche questa con management tecnico e commerciale di Crystal. La LDN Fortuna è destinata alla cessione come riportato nelle scorse settimane da SHIPPING ITALY.

La nave Mayfair Spirit (ex Antonella Lembo) dal giorno della consegna nel 2011 da parte del cantiere Jiangsu New Yangzijiang fino all’anno scorso era stata di proprietà della società Fertilia ma, come gli altri asset oggetto della ristrutturazione finanziaria del gruppo Perseveranza di Navigazione, è passata da un anno sotto il controllo degli investitori che precedentemente avevano rilevato dalle banche il credito non performing con sottostante garanzia ipotecaria rappresentata dall’asset navale. Oltre a Taconic Capital larga parte della flotta di Perseveranza di Navigazione è finita nelle mani di Pillarstone Italy e di Dea Capital.

N.C.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY