Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

S&Y ammodernerà la nave Palinuro della Marina: appalto da 514mila euro

Il cantiere napoletano S&Y si è aggiudicato il contratto per le attività di “ammodernamento progressivo programmatico” della Palinuro, goletta della Marina Militare utilizzata come nave-scuola per la formazione degli Allievi Sottufficiali e di base alla Maddalena.
Tre i partecipanti al procedimento, che prevedeva due lotti (non separabili) relativi rispettivamente ad “ammodernamento degli impianti del sistema di piattaforma e arredamento” e ad “attività integrative a richiesta”. Il contratto aggiudicato ha un valore di 514.214 euro, su una base d’asta di 650mila euro.

Realizzata in Francia dal cantiere Dubigeon, la Palinuro è lunga 59 metri per 10 metri di larghezza, ha un dislocamento di 1.341 tonnellate, una velatura di 1.000 metri quadrati e può ospitare un equipaggio di fino a 84 membri.

S&Y, che opera come cantiere attivo nel settore nautico e marittimo, in particolare per attività di noleggio, manutenzioni ordinarie e straordinarie di imbarcazioni, oltre che a Napoli (a Torre Annunziata) è presente anche Brindisi, dove è tra i promotori del progetto Consorzio Cantieri Navali del Mediterraneo. Nel suo curriculum figurano anche lavori recenti su unità della Guardia Costiera, quali la nave Corsi, la Denaro e la Gregoretti.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY