Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Già rivenduta dopo un anno la nave ex Costa neoRomantica

La nave da crociera Costa Romantica, diventata poi Costa neoRomantica e l’anno scorso ceduta da Costa Crociere a Celestyal Cruises è appena stata rivenduta. Ad annunciarlo la stessa compagnia crocieristica greca che nel mese di luglio del 2020 l’aveva acquistata per potenziare la propria flotta e aumentare la capacità ricettiva in vista dell’auspicata ripresa delle vacanze a bordo ma negli ultimi 13 mesi è rimasta invece in disarmo al Pireo.

La ripartenza a pieno ritmo delle crociere ad oggi è ancora un miraggio e anche per questo Celestyal Cruises ha preferito aumentare la propria liquidità (invece che la capacità) cedendo la nave in questione a un acquirente non meglio identificato e a un prezzo rimasto imprecisato. Il controllante Gruppo Louis alla borsa di Ciro ha comunicato che la cessione ha generato per Celestyal una plusvalenza di 3,6 milioni di dollari mentre secondo Tradewinds l’acquirente potrebbe essere una fra la britannica Ambassador Cruises e la portoghese Mystic Invest.

Costruita nel 1993 e ampiamente ristrutturata nel 2012, la ex Costa neoRomantica è una nave che può accogliere 1.800 ospiti e dispone di 789 cabine, di cui 132 con balcone, oltre a una varietà di locali per la ristorazione e l’intrattenimento, bar e lounge, due piscine, una palestra e una spa panoramica.