Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Il servizio di Maersk fra Mediterraneo e Canada da Vado si trasferisce a Genova

Per sapere quale sarà il futuro del servizio Med Montreal Express (Mmx) di Maersk Line che da fine maggio, come annunciato da Hamburg Sud, lascia il terminal di Vado Gateway di Vado Ligure è bastato attendere 24 ore. La compagnia di navigazione danese ‘tradisce’ il terminal container di famiglia, gestito da Apm Teminals, e da giugno porterà il collegamento nel porto di Genova. Fino a febbraio questa linea scalava invece il La Spezia Container Terminal.

In una nota Maersk Line ha infatti spiegato di aver voluto ristrutturare dal 1 giugno la rotazione del collegamento Mmx per migliorare il transit time servendo di fatto gli stessi mercati di prima. Secondo quanto segnalato da alcuni addetti ai lavori a SHIPPING ITALY si tratta di uno slot agreement che permetterà a Maersk di caricare dal capoluogo ligure container sulle navi di Hapag Lloyd nell’ambito del servizio già esistente Mca.

Nel capoluogo ligure il terminal scalato sarà il Genoa Port Terminal e a conti fatti si tratta quindi di uno scambio di servizi fra i due scali dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale. Dal terminal genovese di Spinelli la linea East Med Morocco si trasferirà infatti al Reefer Terminal di Vado mentre il Med Montreal Express da Vado Gateway (ora ospitato su navi di Hapag) si sposterà al Genoa Port Terminal. La rotazione aggiornata di quest’ultimo servizio è la seguente: Genova, Fos Sur Mer, Algeciras, Tanger Med, Montreal, Tanger Med e nuovamente Genova.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY