Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Ok di Bruxelles al sostegno ai terminal passeggeri italiani ‘colpiti’ dal Covid

La Commissione Europea ha dato il suo via libera al sostegno previsto dal Governo italiano a favore dei terminal passeggeri i cui traffici sono stati colpiti dagli effetti dell’emergenza sanitaria. Anche se l’avviso non lo specifica, è ragionevole pensare che l’ok si riferisca in particolare a quanto disposto dalla legge di bilancio 2021, che al comma 5 del capitolo intitolato “Misure in materia di infrastrutture, trasporti e mobilità sostenibile” prevedeva presso l’allora Ministero delle infrastrutture e dei trasporti l’istituzione di un fondo con una dotazione iniziale di 20 milioni di euro per l’anno 2021.

Recentemente da Bruxelles è arrivato il benestare anche a due misure analoghe disposte a favore di altri operatori del settore marittimo-portuale come compensazione per il calo di attività subito a causa dell’emergenza sanitaria, in particolare a vantaggio di ormeggiatori e di shipping company attive con navi minori nel settore del trasporto turistico.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY